Prostitute uccise a Prati, trovata l’auto del presunto killer: si cerca l’arma del delitto

2 settimane fa 47
DBR - Data Breach Registry Web tool

ROMA – È stata ritrovata in un deposito l’auto – una Toyota Iq – di Giandavide De Pau, accusato del triplice omicidio di tre donne, due cinesi e una colombiana, avvenuto giovedì scorso nel quartiere Prati di Roma. L’uomo è stato fermato sabato mattina a Primavalle con i vestiti sporchi di sangue. Il 51enne, autista del camorrista Michele Senese e comparso anche nell’inchiesta su Mafia Capitale, ha numerosi precedenti per droga, armi, violenza sessuale, lesioni, ricettazione e violazione di domicilio, oltre a due ricoveri psichiatrici.

De Pau, secondo quanto registrato dalle telecamere che si trovano nella zona, si è spostato con il mezzo in questione da via Riboty, dove sono state trovate morte due cittadine di nazionalità cinese, a via Durazzo, dove al civico 38 alle ore 13 è stato trovato il corpo senza vita di Marta Castano Torres, 65enne colombiana. L’auto è nelle mani della Polizia Scientifica.

A quanto si apprende, De Pau avrebbe avuto anche un i...

Leggi tutto questo Articolo

Prostitute uccise a Prati, trovata l’auto del presunto killer: si cerca l’arma del delitto