ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Vecchi a Decoder: il futuro di piscina comunale, mercato coperto e Fiere. VIDEO

REGGIO EMILIA – Ieri sera, a Decoder su Telereggio, prima intervista a tutto campo di Luca Vecchi dopo la rielezione a sindaco di Reggio. Tra i tanti temi, si è parlato anche della nuova gestione delle piscine di via Melato che sta facendo discutere il mondo dello sport reggiano.

“Quando si fa gli amministratori pubblici – le sue parole – si sta lontano dalle gare d’appalto e si prende atto dei risultati”. Da sabato 8 giugno e per i prossimi 5 anni la piscina comunale di via Melato – prima affidata alla reggiana Gisport – è gestita da una società di Ferrara, la Nuova Sportiva, che si è aggiudicata la gara d’appalto indetta dalla Fondazione per lo Sport. La legge obbliga le amministrazioni a mettere a gara la gestione degli impianti con piscina, quindi da lì non si scappa. Ma Vecchi invita il mondo sportivo reggiano alla calma. “Penso di poter mandare un messaggio di rassicurazione circa il fatto che il nuovo gestore sarà serio e affidabile e capirà le ragioni delle società sportive della città”:

Altro tema dell’intervista negli studi di Decoder le prospettive del mercato coperto. Il sindaco ha detto che il concordato preventivo di Tecton non dovrebbe avere riflessi negativi. “Però – ha aggiunto – abbiamo il dovere di provare a esplorare la fattibilità di un altro progetto: l’idea di una grande piazza coperta con ristorazione, caffetteria, magari una piccola libreria e altri negozi in grado di fare da traino al commercio di tutto il centro storico”.

Sempre in tema di attività economiche, le quattro aste andate deserte hanno fatto scendere il valore dei capannoni delle Fiere da 22 milioni a 8. E anche a questo prezzo nessuno sembra disponibile a comprarli, con il rischio della scomparsa dell’attività fieristica in città. Ma a questi valori non potrebbero essere gli enti locali, Comune compreso, a farsi avanti per comprare i capannoni? “Allo stato attuale – ha detto Vecchi a riguardo – la capacità nostra di poter concorrere in una gara di questo genere è un po’ fuori dalla portata del bilancio comunale”. Il sindaco, però, esclude scorciatoie per ingolosire gli investitori: “Sarebbe un grave errore se dicessimo che lì si può fare una grande trasformazione urbanistica, residenziale o commerciale. Io questo non lo farò mai”.

L'articolo Vecchi a Decoder: il futuro di piscina comunale, mercato coperto e Fiere. VIDEO proviene da Reggionline.