ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Stadio troppo caro: il Lentigione emigra a Sorbolo tra le polemiche. VIDEO

LENTIGIONE (Brescello, Reggio Emilia) – Trasloca oltr’Enza il Lentigione Calcio. Sarà infatti l’impianto sportivo di Sorbolo a ospitare gli allenamenti e le partite della prossima stagione in D della squadra sponsorizzata da Immergas. E’ una delle novità ufficializzate nella presentazione ufficiale della squadra avvenuta questa mattina.

***

“C’è grande entusiasmo nel paese ed entusiasmo anche nella nostra società, per la possibilità di cogliere questa opportunità e di portare entusiasmo e freschezza attorno a questa squadra che si appresta a fare un campionato molto impegnativo”. Il paese entusiasta cui fa riferimento il patron Alfredo Amadei sta sull’altra sponda dell’Enza. Giocherà a Sorbolo, sul campo sintetico dell’impianto ‘Camp Nòv’, inaugurato due anni fa, il Lentigione. Che abbandona così lo stadio Levantini. Una scelta che è stata a lungo ponderata – ha spiegato lo stesso Amadei presentando la squadra nella sua versione 2019-2020 -, principalmente legata a ragioni di convenienza. Giocare in terra parmigiana costerà meno rispetto alla cifra di 60mila euro circa, comprendente canone e arretrati, chiesta dal Comune di Brescello. Un importo ritenuto eccessivo dai biancorossi. Fino al 2017, in base a un accordo con l’amministrazione, nessun affitto era stato versato all’amministrazione. Questo in virtù di un accordo che riconosceva l’opera di volontariato e le risorse investite da soggetti privati nella realizzazione dell’impianto, sorto su un terreno di proprietà del Comune. Rimasto senza inquilini, il futuro del Levantini sarà al centro di un’assemblea pubblica in programma la prossima settimana presso il centro sociale. Tra i due contendenti la palla al balzo l’hanno colta i vicini di casa.

Grazie a un budget da mezzo milione di euro, uno staff riconfermato in toto, con l’ingresso del direttore sportivo Alberto Biagini, arrivato dal settore giovanile della Reggio Audace, il Lentigione punta a un campionato dignitoso ricco di soddisfazioni.

L'articolo Stadio troppo caro: il Lentigione emigra a Sorbolo tra le polemiche. VIDEO proviene da Reggionline.


ReggioEmilia.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza