ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Speciale weekend e Befana a Reggio Emilia e provincia

REGGIO EMILIA – Anche questo weekend sarà davvero ricco di appuntamenti e culminerà con l’Epifania lunedì prossimo. Vi ricordiamo che la data di pubblicazione è quella di venerdì 3 gennaio e che gli eventi vanno fino a lunedì 6 gennaio.

Città

Allo Spazio Gerra si chiude la mostra sugli Offlaga: prosegue fino a lunedì l’esposizione dedicata alle opere grafiche realizzate da Enrico Fontanelli per il trio elettrowave reggiano Offlaga Disco Pax formato da Carretti, Collini e dallo stesso Fontanelli. A Spazio Gerra si potrà ripercorrere l’esperienza del gruppo con tutte le tavole grafiche prodotte dal 2003 al 2013, data dello scioglimento dopo la prematura scomparsa di Fontanelli il 14 aprile 2013.

Torna la Befana volante dei vigili del fuoco: dopo un’assenza di 4 anni,  ritorna lunedì al comando dei vigili del fuoco reggiani la mitica festa della Befana. Alle 14.30, in via della Canalina, inizierà il tradizionale spettacolo dedicato ai bambini, quest’anno ispirato a degli insoliti pirati. Lo show prevede scenette varie con animatori che, inevitabilmente, saranno vigili del fuoco liberi dal servizio. Alla fine, la Befana distribuirà ai più piccini le tradizionali calze con i dolciumi.
Prima dell’inizio dello spettacolo ci sarà un breve omaggio alla memoria dei tre colleghi deceduti nell’esplosione di Alessandria. Sarà inoltre possibile acquistare un libro intitolato “grazie Signore che stanotte dormo con la mia nonna” il cui ricavato, per volontà della scrittrice, sarà devoluto ai vigili del fuoco di Reggio Emilia. Il ricavo del punto ristoro sarà invece devoluto all’associazione Curare Onlus a sostegno del progetto Mire. L’apertura dei cancelli è fissata per le 14. 

Al teatro San Prospero si ride con Antonio Guidetti: sabato alle 21 e domenica alle 16 sul palco di via Guidelli debutta l’attesa nuova commedia di Antonio Guidetti, Mauro Incerti e Andrea Zanni, “ecoturisti per caso”. Da quando esiste l’uomo l’ecologia è l’analisi scientifica e lo studio dell’interazione di tutti gli organismi e il loro ambiente. Ora che tale equilibrio è in pericolo, i grandi della terra se ne stanno occupando? Quello di cui siamo certi e che Amerigo, Vasco ed Ambrogio, tre amici reggiani, decidono che è il momento di organizzare la prima vacanza eco-sostenibile. Il mondo sarà pronto?

Sempre al San Prospero le avventure di Mowgli: per festeggiare l’Epifania lunedì alle 11 e alle 17 il teatro San Prospero presenta “Mowgli – Avventure nella giungla”, spettacolo per bambini e adulti accompagnato da canzoni indimenticabili con un giovane cast entusiasta e coinvolgente, una scenografia imponente, costumi ed ambientazione incantevoli. Il riadattamento messo in scena è quello più fanciullesco dell’opera dove il ragazzino Mowgli, qui in versione femminile, divenuto ormai adolescente deve esser ricondotto alla sua famiglia d’origine per evitare le ire della tigre Shere Khan. 

Al circolo Buco Magico il “racconto della Befana”: lunedì alle 16.30 al circolo di via Martiri di Cervarolo spettacolo dedicato ai più piccoli. La vecchina sulla scopa porterà alcuni doni, poi merenda per tutti i presenti.

Al teatro Piccolo Orologio uno spettacolo magico: come da tradizione il giorno dell’Epifania, l’allegra vecchina passerà anche in via Massenet portando in dono un nuovo spettacolo. Si tratta di “fratellino e fratellina” della compagnia Asini Bardasci, che andrà in scena lunedì alle 16 con Filippo Paolasini e Paola Ricci insieme ai video di Alba Nannini. Tutto nasce dalla fiaba “Hansel e Gretel”, di cui prende le ceneri per trasformarsi in un racconto moderno.

Provincia

A Casalgrande torna la Chocolate Run: lunedì alle 10 il gruppo sportivo Virtus darà il via alla decima edizione della Chocolate Run. Due saranno le gare, una non competitiva (di 1, 3, 6 e 9 km) e una competitiva (di 9 km). Gli studenti di Casalgrande potranno iscriversi e far vincere premi alla propria scuola: l’iscrizione ha un costo di 2 euro fino a 15 minuti dal via e per le scuole è possibile l’iscrizione anticipata. In caso di annullamento della manifestazione, i fondi raccolti saranno distribuiti in base alle pre-iscrizioni ricevute e a tutti i concorrenti saranno consegnati i premi di partecipazione previsti. Inoltre, saranno premiate le prime dieci scuole classificate per ordine di partecipanti, anche esterne al comune di Casalgrande, con trofeo ricordo della manifestazione.

A Correggio torna la Motobefana, ma senza sfilata: è tutto pronto per la 67ª edizione della storica manifestazione che si prepara a radunare migliaia di motociclisti e appassionati provenienti da tutta Italia. La grande differenza, rispetto alle precedenti edizioni, riguarda la sfilata che quest’anno mancherà, come confermato dagli organizzatori, principalmente per le nuove norme sulla sicurezza. Per le vie del centro si potranno trovare gli stand di ben 27 espositori di ogni tipo: dalla “customizzazione” delle moto, all’esposizione di moto da gara anche risalenti agli anni ’60 e ’70. I curiosi potranno vedere le immancabili “befane”, le moto agghindate da Befana. Alla fine della mattinata, ci saranno le tradizionali premiazioni. 

La Befana alla multisala Novecento di Cavriago: come di consueto, lunedì sarà proiettato un cartone animato che quest’anno sarà “Frozen 2” con inizio alle 10.30. A seguire, all’uscita dalla sala ci sarà una piacevole sorpresa: ad aspettare i bambini ci sarà infatti la Befana che arriverà con un sacco pieno di doni. Ogni bimbo riceverà una calza dalla simpatica vecchina, la quale chiederà loro come si sono comportati durante l’anno appena concluso. Scambierà con loro due chiacchiere e sorrisi. Consegnerà perciò una calza piena di leccornie a tutti i bambini sia a quelli bravi che ai meno bravi.

A Novellara ultimi giorni per visitare la mostre sulle lampade storiche: domenica è l’ultimo giorno utile per poter visitare, al museo Gonzaga, la mostra dal titolo “L’inGENIO della lampada”. Si tratta dell’esposizione di un numero considerevole di lampade, dall’inizio del ‘900 agli anni ’80, di proprietà di un collezionista modenese, Stefano Stefani, a cui è nata la passione per questa tipologia di oggetti per merito del padre. Piantane, lampade da tavolo, mini lampade, lampade di design che appartengono, per la maggior parte, a veri e propri stili che hanno caratterizzato il secolo scorso: l’Art Nouveau e l’Art Deco dei primi decenni del Novecento e il Funzionalismo (dal 1945). L’esposizione, che vuole rimarcare il valore artistico degli oggetti d’arredo, è visitabile a ingresso gratuito con orario 10-12.30 e 15-18.30.

Pinnacolo per la Befana a Sant’Ilario: lunedì a partire dalle 15.30 presso il parco San Rocco si terrà un torneo di pinnacolo e burraco a favore del progetto “azione solidale”. La quota di partecipazione è di 10 euro, volendo si può cenare dalle 19.30 con prenotazione obbligatoria chiamando i numeri 347-0078309 (Giovanna), 335-6402011 (Liviana) o 347-2640199 (Anna).

Si rinnova l’appuntamento con la Befana anche a Gattatico: come ormai da tradizione, si rinnova lunedì l’appuntamento nella sala polivalente a Praticello con la vecchina e la sua scopa. Da 70 anni il piccolo centro reggiano ospita questo evento che attira tanti bambini e famiglie da tutta la Bassa. A inaugurare il pomeriggio saranno le stravaganti magie e i giochi del “pazzo circo di Babbo Natale… Daniele” che precederà l’arrivo della Befana e di tutti i suoi aiutanti per la distribuzione dei regali a tutti i bambini. A seguire dalle 17 si potrà assistere alla proiezione del film Jumanji – the next level”.

A Castelnovo Monti si mangia e si beve aspettando la Befana: lunedì al circolo Arci Eremita di Cà del Cavo si terrà la festa “aspettando la Befana”: dalle 15 gastronomia e animazione, e in particolare sarà possibile gustare ciccioli, fegatini, casagai, gnocco fritto e vin brulè. Accompagneranno la giornata il gruppo emiliano di canto spontaneo e I Cantori della Val Maira (Cuneo). 

L'articolo Speciale weekend e Befana a Reggio Emilia e provincia proviene da Reggionline - Quotidianionline - Telereggio - Trc - TRM.


ReggioEmilia.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza