ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Serie C, per la Reggiana possibile cassa integrazione in deroga. VIDEO

REGGIO EMILIA – La Reggiana attende di ricevere risposte per capire quale può essere il futuro. Il club spinge per giocarsi sul campo la possibile promozione in serie B attraverso i playoff e non con cervellotiche formule matematiche, ma a deciderlo dovrà essere il Consiglio federale che a sua volta attende il nuovo decreto del Governo per capire che possibilità reali ci siano di tornare a giocare in sicurezza.

C’è anche da gestire il rapporto di lavoro con i dipendenti del club. La Reggiana Calcio ha per ora attivato il fondo di integrazione salariale per tutti i dipendenti amministrativi e aspetta di attivare anche la cassa integrazione in deroga per allenatori e atleti, che fino a ora hanno ricevuto interamente la mensilità di marzo. La proposta della LegaPro in accordo con i sindacati è di poter utilizzare gli ammortizzatori sociali per gli atleti e i tecnici che abbiano contratti professionistici inferiori ai 50mila euro.

Fosse realmente così, in casa granata si tratterebbe della metà dell’attuale rosa. Tutto ovviamente è legato all’indirizzo che prenderà il Governo con il prossimo decreto e alla conseguente possibilità di tornare in campo oppure no. La cassa in deroga è stata richiesta anche dalla Bardiani Csf, la società ciclistica professionistica che fa capo alla famiglia Reverberi, per tutti i dipendenti, ciclisti compresi, per questi mesi di inattività forzata.

L'articolo Serie C, per la Reggiana possibile cassa integrazione in deroga. VIDEO proviene da Reggionline - Quotidianionline - Telereggio - Trc - TRM.


ReggioEmilia.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza