ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Serie C, la Reggiana riparte dai playoff come miglior seconda

REGGIO EMILIA – Il Consiglio Federale si è espresso e le attese della vigilia sono state rispettate quasi in toto. Il campionato di Serie C vedrà la promozione diretta in B di Monza, Vicenza e Reggina, capoliste dei tre gironi, mentre Rimini, Gozzano e Rieti, ultime classificate dei raggruppamenti, retrocederanno in D. La terza serie tornerà in campo dopo il lockdown causa covid19 con playoff e playout: dato il diverso numero di partite giocate tra le contendenti, sarà un algoritmo a definire la griglia di partenza degli spareggi promozione e per evitare la retrocessione.

Una giornata che ha visto il via alle 12, con lo start al Consiglio Federale. Intorno alle 15 la FIGC ha comunicato le prime date della ripartenza: la Serie C ripartirà il 28 giugno con la finale della Coppa Italia di Lega Pro tra Ternana e Juventus Under 23. Il 5 luglio via agli spareggi playoff. Poi il cambio.

Intorno alle 19 la nota della Lega Pro comunica che la ripartenza del campionato sarà il 27 giugno sempre con Ternana-Juventus Under 23 di Coppa Italia. Lo stesso giorno sarà in programma l’andata dei playout, mentre il ritorno si disputerà il 30 giugno. I playoff, che vedranno la Reggiana protagonista, inizieranno il primo luglio e termineranno il 22 luglio con la finale. I ragazzi di mister Massimiliano Alvini entreranno in gioco dopo il primo luglio.

La graduatoria dei playoff sarà stabilita tramite un algoritmo e i granata si presenteranno ai nastri di partenza come miglior seconda. Una formula, presentata oggi dalla FIGC nel suo comunicato, che si ottiene sommando tre numeri: il primo sono i punti conquistati dal club (nel caso della Reggiana, 55), il secondo è il prodotto tra la media punti conquistati in casa (2.43857143) e le gare rimanenti (5), il terzo è il prodotto ottenuto tra la media dei punti ottenuti in trasferta (1,61538462) e i match da disputarsi lontano dal Città del Tricolore (6).

In questo modo, ai 55 punti si sommano 12,1428571 e 9,6923077. Il totale è 76,8351648, che rappresenta il punteggio della Reggiana, superiore di tre decimi rispetto a quello del Bari (76,51) e Carpi (76,45). Nel caso si riacutizzasse l’emergenza Coronavirus e ci fosse lo stop definitivo al campionato, questo diventerebbe il parametro che deciderebbe la quarta promossa in Serie B tra le formazioni ancora in gioco per i playoff. Tradotto, se la Reggiana fosse ancora in lizza per la quarta promozione e fermassero anche gli spareggi promozione, grazie a questo algoritmo sarebbe in Serie B.

L'articolo Serie C, la Reggiana riparte dai playoff come miglior seconda proviene da Reggionline - Quotidianionline - Telereggio - Trc - TRM.


ReggioEmilia.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza