ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Scatta la Fase 2 anche per i ladri, fuori dal Comune per andare a rubare

QUATTRO CASTELLA (Reggio Emilia) – Un 60enne di San Polo è stato arrestato a Montecavolo con l’accusa di furto dopo che aveva rubato all’isola ecologica di Iren in via Tito. Ieri sera, poco prima delle 20.30, i militari a bordo di una pattuglia della stazione locale, nel corso di un servizio di controllo del territorio, transitando in via Tito a Montecavolo hanno visto una persona accovacciata vicino alla recinzione metallica dell’area ecologica attrezzata di Iren.


L’uomo ha cercato di nascondersi, ma è stato raggiunto dai carabinieri. Aveva con sé un oblò di una lavatrice, componenti elettrici smontati da una lavatrice ed un piatto in vetro trasparente, mentre vicino aveva due scaldabagni che stava per portare nella sua auto che era parcheggiata poco distante. Aveva con sé delle forbici per il taglio di siepi e altri attrezzi con cui, come verificato dai carabinieri, aveva creato un varco per entrare ed uscire dall’area ecologica.


Il 60enne ha ammesso le sue responsabilità e ha consegnato ai militari la refurtiva e gli arnesi da scasso. La perquisizione del suo veicolo ha permesso di trovare altri attrezzi da scasso che sono stati sequestrati dai carabinieri. La refurtiva, del valore di un migliaio di euro, è stata restituita all’isola ecologica, mentre l’uomo è stato arrestato. Domani mattina comparirà davanti al Tribunale di Reggio Emilia per rispondere dell’accusa di furto aggravato.


ReggioEmilia.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza