ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Reggio Emilia, dove andare nel fine settimana

REGGIO EMILIA – Fine settimana ricco di appuntamenti in città e provincia. Pubblichiamo un elenco dei principali eventi ricordandovi che la data di pubblicazione è quella di venerdì 26 luglio e che gli eventi vanno fino a domenica 28 luglio.


Città


Chiostri di San Pietro: ritorna al Chiostri di San Pietro domenica alle 21 il Festival dei Pianisti Italiani con un programma cameristico comprendente musiche di Haydn, Mendelssohn e Brahms, compositore a cui è dedicato il titolo della serata “Le piace Brahms?” ispirato al film degli anni ’60 con Ingrid Bergman. Si esibiranno Ilya Grubert – violino, Silvia Mazzon – violino, Anton Niculescu – violoncello, Marcello Mazzoni – pianoforte. Programma: F. Mendelssohn Trio – op.49, J. Brahms – Sinfonia n.3 “Poco Allegretto” (colonna sonora del film “Le piace Brahms?”), Trio op.40.


Provincia


Quattro Castella: tutto pronto per “Montecavolo in festa”. Sabato 27 e domenica 28 luglio la seconda edizione della kermesse promossa dalla Proloco. Musica, gastronomia, street food, giochi per bambini (tra cui i mitici “grilli” di Battilani), mostra mercato artigianato: ce n’è davvero per tutti i gusti e per tutte le età. Coinvolte infatti le principali piazze del paese. Sabato 27 luglio in piazza Matteotti c’è l’orchestra Paolo Bertoli (ore 21), nella piazzetta del circolo le più belle canzoni italiane con il concerto di “Anima Italiana Live” (ore 21), in piazza del Cantone dj set (dalle ore 21), in piazza Nilde Iotti il tributo agli Abba con gli Abba Show (ore 21.30). Domenica 28 luglio in piazza Matteotti ancora ballo liscio con l’Orchestra Patrizia Ceccarelli (ore 21), nella piazzetta del circolo atmosfere western con Italian Country Family (ore 21) e in piazza del Cantone il più famoso barzellettiere d’Italia, Gianpaolo Cantoni (ore 21.30).


Cavriago: Una serata dedicata alla “Piper Generation” insieme ai Virus. Questo venerdì, 26 luglio alle 21,30, si accendono le luci sul palco di Piazza Zanti a Cavriago per uno spettacolo musicale live all’insegna degli anni Sessanta, all’insegna del Piper di Roma, storico locale da ballo che ha fatto sognare generazioni e generazioni. Il tutto in compagnia della band di Cavriago, i Virus appunto, che festeggia quest’anno i 50 anni di attività e che ebbe l’opportunità tanti anni fa di suonare proprio al mitico Piper.


Montecchio: sabato, dalle 20,45, si terrà al piano terra del castello medioevale di Montecchio l’incontro pubblico: “Paolo Borsellino e Rita Atria in terra di ‘ndrangheta”. Saranno presenti: Piera Aiello, testimone di giustizia, cognata di Rita Atria, parlamentare, membro della commissione antimafia, Rossella Canadè, giornalista, inviata per la Gazzetta di Mantova al processo Pesci, scrittrice e autrice del libro “Fuoco criminale”, Paolo Bonacini, giornalista, inviato al processo Aemilia per la CGIL di Reggio Emilia, autore del libro “Le Cento storie di Aemilia”.


San Polo: Torna anche quest’anno la “Notte Senza Fine”, l’ormai abituale appuntamento con la notte bianca sampolese, prevista per domani. L’undicesima edizione, dalle 19 di domani alle 3 di domenica, porterà eventi, spettacoli, concerti e tanto divertimento per le strade e le piazze del paese. Si parte dal bar Bonni & Cri con il party messicano: tacos, burritos e dj set. Dalle 3 di notte ci sarà la possibilità di fare colazioni notturne e si continuerà a far festa con esibizioni di zumba e altri balli a cura della palestra Life-Fit di Canossa.


Albinea: 25-26-27-28 Luglio e 1-2-3-4 Agosto. Queste sono le date dell’edizione 2019 della Festa dell’Unità di Albinea. Sempre al Parco Lavezza. Apertura dei ristoranti ore 19: specialità di pesce e piatti tradizionali, gnocco fritto e carne alla griglia. Non mancheranno intrattenimenti musicali con le orchestre del liscio e gruppi musicali dal vivo dalle 21 ogni sera. Tutto questo grazie a un centinaio di volontario che da anni si impegnano costantemente per questa manifestazione, che prende il via con l’immancabile appuntamento della piegatura dei cappelletti fatti in casa dalle donne di Albinea.Ecco gli appuntamenti politici: Sabato 27 Luglio ore 10.30 di mattina “Essere a Sinistra, adesso” con Gianni Cuperlo PD Nazionale.


Rubiera: Una sera d’estate in compagnia dei volontari Auser di Rubiera. La si potrà trascorrere sabato al bar Il parco in via De Gasperi, nel parco pubblico rubierese a fianco della sede della Cri. Si inizia alle 19.30 con una cena a base di gnocco, prosciutto e melone e si prosegue alle 20.45 con pinnacolo e burraco. La serata è organizzata da Auser Spi-Cgil, con la collaborazione di Coop Alleanza 3.0. Il ricavato servirà per sostenere le attività del Centro Auser. Prenotazioni al 333/ 9582646.


Scandiano: Il più grande concerto della storia suonato e raccontato”. Questo il sottotitolo di “Woodstock Revolution!”, nono appuntamento in terra reggiana del Festival Mundus 2019 che vede protagonisti i giornalisti e critici musicali Ernesto Assante e Gino Castaldo assieme all’Enzo Pietropaoli Wire Trio (Enzo Pietropaoli al basso elettrico, Enrico Zanisi al pianoforte e tastiere, Alessandro Paternesi alla batteria) venerdì prossimo 26 luglio nel cortile della Rocca dei Boiardo a Scandiano in provincia di Reggio Emilia. L’evento – biglietto d’ingresso 8 euro – si tiene nell’ambito della 24esima edizione del festival musicale Mundus.


Novellara: a Novellara è tutto pronto per la quindicesima edizione di Miss Anguria, festa nata per valorizzare il lavoro dei produttori agricoli che ogni anno crescono frutti buonissimi. Venerdì dalle 21 si esibiranno i Gospel Book Revisited, una delle più belle rivelazioni dell’ultimo periodo musicale italiano; a seguire, dalle 22:15, una delle band leggendarie del blues italiano e non solo: la Treves Blues Band, il cui leader Fabio Treves festeggia nel 2019 settant’anni di una vita dedicata alla musica afro-americana. Sabato 27 luglio si inizierà alle ore 10:30 con la presentazione della guida enogastronomica “Le radici del gusto” di Carlo Mantovani e con lo show cooking con lo chef Carlo Gozzi del ristorante l’Incontro. Si riprenderà alle 21 dopo la sfilata dei carri d’anguria – con il concorso del grado zuccherino e della gustosità, presentato da Pietro Casarini e Antonio Boschi, insieme alle note dei Best Before War. La serata finale con il grande concorso per l’anguria più pesante vedrà invece come lo scorso anno la presenza delle telecamere di TRC che manderanno in diretta la serata presentata da Andrea Barbi, gran cerimoniere degli eventi più importanti in zona. Ad accompagnare le aspiranti regine saranno i musicisti della Banda dei tamburi.


Correggio: Una notte di balli, di suoni, di bianco e di cibo. Domani tornerà l’ormai classica “Buonanotte Correggio”, la notte bianca correggese che animerà il centro storico con concerti, gastronomia e spettacoli. L’iniziativa era in programma a fine giugno, ma è stata rimandata dal Comune a causa del maltempo. Ora si recupera.


Guastalla: fino a lunedì, al Parco G.S.T in Via Bonazza 55/B, torna la Festa Paesana di Tagliata, organizzata dal Gruppo Sportivo Tagliata, giunta ormai alla sua quarta edizione.


Carpineti: intenso fine settimana a Marola di Carpineti. Venerdì alle 21 c’è il ballo liscio promosso dall’Osteria Al Portico con l’orchestra di Maurizio Leonardi alla cui musica si aggiungerà il gnocco fritto offerto a tutti i presenti. Si continua venerdì 26 luglio alle 21 con “Osserviamo il cielo”, suggestiva camminata serale proposta da IdeaNatura alla scoperta di Marola e dintorni. Il costo di partecipazione è di 5 euro, è gradita la prenotazione al numero 338/6744818: il raduno è fissato presso la sede della Proloco. Sabato 27 poi si torna di nuovo in pista con la serata anni ’60 e ’70 organizzata dall’albergo Marola: a suonare sarà la Cere’s Band, a tutti i presenti poi saranno offerti ciambella e dolci della casa. Domenica 28 luglio infine alle 9.30 prenderà il via la “Matildica Cup”, gara di mountain bike nei castagneti organizzata in collaborazione con l’Associazione Acsi Ciclismo. Le iscrizioni aprono alle 8.30.


Casina: Tre giorni di festa in ricordo di Sant’Anna. Da venerdì a domenica a Leguigno di Casina è in programma l’edizione 2019 dell’antica sagra di Sant’Anna, la principale festa estiva del paese. Si inizia oggi con un’anticipazione nel bar Acli Faggeto, con hamburger, panini, birra e musica dal vivo. Domani e domenica si passa all’area festa parrocchiale, dove sarà attivo un ristorante con porchetta, carne alla griglia, fritti, primi e piatti della tradizione a cui si unirà la musica. Sul fronte musicale, domani toccherà al rock dei Jbees, mentre domenica sera si chiuderà con il liscio de I Monelli affiancati dalla cantante Letizia Spadaccini


Castelnovo Monti: Fervono gli ultimi preparativi per il Festival Cittaslow di Felina, nel comune di Castelnovo Monti (RE), appuntamento che da ormai tanti anni caratterizza l’estate appenninica e che anche per l’edizione 2019, che si svolgerà venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 luglio, sarà dedicato alla Biodiversità. Si tratta della 18^ edizione del festival, che quest’anno si propone di riflettere sulla centralità delle api nel delicatissimo ecosistema ambientale, e il ruolo nella salvaguardia della diversità alimentare. Al Festival non mancheranno ovviamente tanti prodotti tipici, specialità enogastronomiche, spettacoli musicali, artistici e per bambini, occasioni di incontro e confronto che ne hanno costruito il grande successo negli anni. L’appuntamento sarà venerdì a partire dalle 17, nelle strade e piazze del centro di Felina, sabato e domenica per tutto il giorno.


Viano: torna Sant’Anna a Rondinara. La manifestazione prende il via venerdì per proseguire sino a domenica. Stasera alle 19 la cena con i piatti della tradizione e alle 20 apre la fiera dei bambini con artisti di strada, pop-corn e animazioni. Alle 21 tocca al ballo con l’orchestra di Edmondo Comandini, la rassegna di fisarmonicisti e l’assegnazione della 14esima edizione del premio “La Rondine d’oro”. Sabato si riprende con la cena alle 19 seguita dai giochi per bambini e dal bodypainting prima di lasciare spazio alla Gigolò Band. Domenica il finale con la cena, i trampoli e le magie dell’artista di strada Eddy, la corrida dei dilettanti e il ventriloquo Samuel, vincitore di Italia’s Got Talent.


Toano: fine settimana di tortelli e di festa per Cerré Marabino, la piccola frazione di Toano fra la vallata del Secchia e Quara e Cerrè Marabino. Domani e domenica nell’area feste allestita nel borgo ci saranno tre tortellate consecutive, domani sera e ancora domenica a pranzo e a cena. Al centro, ovviamente, i tortelli preparati a mano dalle cuoche della zona. In serata non mancherà la musica, domani con il dj Leo Vee e domenica con l’orchestra di Michele Ranieri.


Villa Minozzo: fra cibo, danze e musica, torna domenica a Villa Minozzo l’antica fiera di San Giacomo. In programma diversi eventi, organizzati dal Comune e dall’associazione Villacultura. Da mattina a sera ci saranno i banchetti del mercato mentre in piazza della Ghiacciaia, vicino al teatro I Mantellini nello spiazzo dietro al municipio, verranno proiettati documentari e filmati amatoriali girati nei decenni scorsi, dedicati alle usanze contadine. A fianco, i prodotti tipici messi in vendita da diverse aziende agricole montanare.