ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Pedalata in Mobike, Pederzoli attacca “Immagina Reggio”

REGGIO EMILIA – “La lista “Immagina Reggio” ha fatto pubblicità ad un colosso cinese dedito allo sfruttamento (e inquinamento)”. L’accusa arriva, via Facebook, con un post di Cosimo Pederzoli, esponente di Sinistra italiana, una delle forze politiche che appoggia il candidato sindaco di Reggio Emilia in Comune, Daniele Codeluppi.


Scrive Pederzoli, riferendosi alla biciclettata sulle Mobike realizzata ieri in centro storico dalla lista civica ambientalista che sostiene la ricandidatura di Luca Vecchi: “Mobike non è una filosofia di vita green, ma un’azienda di proprietà della cinese Meituan Dianping. Il noleggio di biciclette “free floating” è certo una buona idea ma non dobbiamo dimenticarci il vero grande business della Meituan: il “delivery food”. Consegne a domicilio. Quello selvaggio, senza diritti”.


Continua l’esponente di Sinistra italiana: “Infatti l’azienda (che vale oltre 20 miliardi di dollari) nel 2018 ha ridotto drasticamente le paghe ai fattorini, imponendo inoltre tempi di consegna più veloci (in motorini a benzina, intendiamoci), senza assicurazioni. Questo perché nei primi mesi del 2018 ha perso 600 milioni di euro a causa di speculazioni finanziare fallimentari. Ovviamente si è rifatta sui lavoratori. Oltre a rifarsi l’immagine di azienda “green”. Non ci cascano però i fattorini cinesi che in molte città stanno dando vita a scioperi e proteste al grido “Stop taking orders!””.


Conclude Pederzoli: “Davvero Reggio non è in grado di pensare e realizzare un servizio free floating pubblico e socialmente sostenibile? Io dai Verdi (persone che stimo anche) mi aspetterei questo, facciamolo insieme, riprendendo il modello olandese delle white bikes degli anni ’60. Senza fare gli ecologisti sulle spalle dei fattorini”.