ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Nuovi nati: siamo ai minimi storici, ma a Reggio va meglio che altrove. VIDEO

REGGIO EMILIAL’Istat ha diffuso il rapporto demografico relativo al 2018. Si tratta di un’analisi che lancia l’allarme sulle culle vuote nel nostro Paese. L’indice di natalità è ai minimi storici. Abbiamo analizzato i numeri per quanto riguarda la nostra provincia. Vediamo cosa emerge.

***

Nel 2018 in tutta Italia sono stati iscritti all’anagrafe 439.747 bambini: si tratta del nuovo minimo storico registrato dall’unità del Paese ad oggi, ossia dal 1861. A certificarlo è l’istituto di statistica nel bilancio demografico 2018 appena presentato.
La provincia di Reggio, in questo quadro deficitario, è tra quelle messe meno peggio, ossia tra quelle in cui il rapporto tra popolazione ultra 65enne da un lato e sotto i 15 anni dall’altro risulta meno squilibrato.
Nel 2018 la popolazione residente in provincia di Reggio risulta essere di 532.575. Il numero dei bambini nati nel 2018 è di 3943, quello delle persone decedute è di 5.434, con un saldo negativo dunque di 1.491. Nell’anno di rilevazione precedente, ossia il 2017, il saldo era di – 1.142. In particolare i nati erano sopra i 4mila, mentre nel 2018 sono scesi sotto questa soglia.
Nel comune di Reggio nel 2018 i nati ammontano a 1395, i deceduti a 1628, con saldo negativo di – 233 unità.
Tra i 42 comuni della provincia solo in due di essi il numero dei nati supera quello degli scomparsi: a Campagnola (saldo positivo +1) e Campegnine con un +14.
I comuni dove, invece, si registra una forbice più marcata in senso negativo risultano quelli di Scandiano: -97, Quattro Castella, – 65 e Casina -62, così come Villa Minozzo e Ventasso.
Per quanto riguarda iscrizioni all’anagrafe giunte dall’estero da notare i 147 nuovi arrivi a Correggio, i 122 a Luzzara senza tralasciare i 74 a Castelnovo Monti.
Per trasferimenti da altri comuni in testa, capoluogo escluso, c’è Correggio che ha acquisito 539 residenti in più, Rubiera è a 483, Sant’Ilario a 366.

L'articolo Nuovi nati: siamo ai minimi storici, ma a Reggio va meglio che altrove. VIDEO proviene da Reggionline.


ReggioEmilia.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza