ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Nuoto, Paltrinieri oro mondiale negli 800 metri e nuovo record europeo

GWANGJU (Corea del sud) – Medaglia d’oro, la prima negli 800 stile libero in un Mondiale, e Record Europeo. Gregorio Paltrinieri firma l’ennesimo capolavoro di una carriera straordinaria. Ai Mondiali di Gwangju in Corea del Sud il nuotatore carpigiano letteralmente vola in piscina in una gara perfetta per tattica, forza fisica e mentale, ritmo.
Paltrinieri in corsia 6 insegue Gabriele Detti nelle prime vasche, ma sono comunque gli italiani a fare la gara. Ai 300 metri l’accelerazione di Greg, primo posto e vantaggio che va aumentando metro dopo metro. Detti non regge, alla fine l’altro azzurro chiuderà quinto, Romanchuk e Sun Yag sono lontani, Paltrinieri fugge con un’azione impressionante, ogni 50 metri abbondantemente sotto i 30 secondi.. La sua nuotata rallenta solo nelle ultime due vasche ma il vantaggio è tanto e tocca con 7’ 39” 27”, primo posto e appunto nuovo record europeo. Secondo il norvegese Christiansen, terzo il francese David Aubry (7’42″08). 
E’ la seconda medaglia ai Mondiali sud coreani dopo l’argento nella staffetta mista del fondo in acque libere e dopo aver ottenuto il pass per le Olimpiadi nella 10 Km. Per Paltrinieri è il terzo titolo iridato assoluto della carriera, dopo le vittorie nei 1500 metri stile libero a Kazan 2015 e Budapest 2017.
“ Sono contentissimo – ha detto Paltrinieri pochi attimi essere uscito dalla piscina della Nambu University – Sono passato forte, con il mio ritmo. Era quattro anni che non facevo un 800 fatto bene. Si, sono felicissimo”. Tra qualche giorno i 1500 metri stile libero.

LEGGI ANCHE:

Nuoto, Mondiali 2019: Paltrinieri conquista la finale negli 800 stile libero

L'articolo Nuoto, Paltrinieri oro mondiale negli 800 metri e nuovo record europeo proviene da Reggionline.