ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Negli ospedali reggiani mancano sessanta medici. VIDEO

REGGIO EMILIA – Negli ospedali della provincia di Reggio il personale medico è sotto organico di una sessantina di unità. I settori in cui si registra il livello di criticità maggiore sono quelli degli ortopedici, degli anestesisti e dei pediatri. Per ora la situazione resta sostenibile, ma in un futuro non troppo lontano potrebbe esserci un vero e proprio sos

Mancano tra le cinquanta e le sessanta professionalità. Non stiamo parlando di un incremento del personale in organico che viste le risorse attuali non è pensabile, mi riferisco al far fronte alle uscite’ dice il direttore generale dell’Azienda Usl.

Con l’estate, periodo di ferie ferie, ma anche di possibili maggiori afflussi in pronto soccorso e ospedali a cause del grande caldo, non sono esclude chiusure straordinarie, a titolo parziale di alcuni reparti, come accaduto nell’estate 2018 per l’ortopedia di Montecchio
‘Possono esserci esigenze legate a motivi di salute o a una gravidanza per cui non escludo che si possano attuare misure di ridimensionamento di alcuni reparti a titolo parziale e temporaneo’.

Il direttore generale commenta poi così l’annunciata assunzione, da parte del ministro della Salute Giulia Grillo, di medici specializzandi, che per colmare i vuoti, saranno subito spediti in corsia
‘Gli specializzandi di oggi sono molto più pronti dei giovani medici del passato, i cittadini da questo punto di vista stiano tranquilli’.

Fondamentale per far fronte alle difficoltà di personale l’utilizzo della tecnologia a distanza o il maggiore ricorso al privato accreditato o l’implementazione delle auto infermieristiche.

 

L'articolo Negli ospedali reggiani mancano sessanta medici. VIDEO proviene da Reggionline.