ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Misure antismog: manca la segnaletica, sanzioni sospese ancora per giorni. VIDEO

REGGIO EMILIA – Niente segnaletica, niente sanzioni. Il nuovo Piano Aria scattato lunedì scorso è partito ‘in sordina’ proprio per la mancanza della cartellonistica stradale che indica i divieti di circolazione agli automobilisti. Dal comune fanno sapere che i segnali stradali sono in arrivo e che entro una decina di giorni sarà tutto a regime. Intanto, il nuovo piano per combattere l’inquinamento in città non piace a Legambiente

***

Iniziato lunedì scorso il Piano Aria ha già mandato agli archivi la sua prima settimana di manovra e la prima domenica ecologica delle 22 in calendario. Ma con pochi risultati tangibili perché al momento manca ancora la segnaletica stradale obbligatoria, quella che indica all’automobilista i punti dell’ordinanza, quindi chi può e chi non può circolare, con date e giorni. E senza segnaletica non si possono applicare le sanzioni. Dunque le pattuglie al lavoro domenica hanno più che altro divulgato informazioni sulla misure in vigore.

I cartelli – spiegano dall’ufficio tecnico del Comune alle prese con il rifacimento complessivo di tutta la cartellonistica – sono in arrivo e verranno sistemati sul perimetro di accesso dalla città da dove iniziano le limitazioni. Insomma, per il Piano Aria effettivo, tra segnaletica mancante e prima fase di sensibilizzazione, l’appuntamento è tra una decina di giorni. Secondo Legambiente si tratta di manovre che, per il contenimento dell’inquinamento, non sono più attuali e se le applica soltanto il comune di Reggio Emilia non possono avere grandi risultati

“Queste manovre potevano andar bene una quindicina di anni fa quando si pensava che i cittadini si sarebbero abituati ad usare l’auto in un certo modo – spiega Massimo Becchi, presidente provinciale di Legambiente -; in realtà questi provvedimenti sono rimasti limitati come allora, la loro efficacia è nulla. La circolazione negli orari di punta è sempre garantita. L’altro problema è che se la manovra viene applicata solo a Reggio Emilia e non nel resto della provincia non si possono raggiungere grandi risultati. Servono misure più restrittive, com’era avvenuto con le targhe alterne qualche anno fa”.          Francesca Galafassi

Leggi e guarda anche:

Reggio Emilia, prima domenica ecologica. VIDEO & INTERVISTE

Smog, a Reggio Emilia scatta la prima domenica ecologica

 

L'articolo Misure antismog: manca la segnaletica, sanzioni sospese ancora per giorni. VIDEO proviene da Reggionline.


ReggioEmilia.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza