ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Le “pressioni” sulla Ognibene: M5S diviso dopo le dimissioni dal Consiglio comunale. VIDEO

REGGIO EMILIA – Quella che si apre è una settimana rovente sia sul fronte giudiziario che su quello politico. Da poche ore la notizia delle dimissioni dell’avvocato Rossella Ognibene dal Consiglio Comunale di Reggio dove era entrata dopo una appassionata campagna elettorale per il Movimento 5 Stelle. La sua decisione di assumere la difesa della Dirigente dei servizi sociali dell’Unione dei comuni della Val d’Enza, Federica Anghinolfi, figura considerata centrale dagli inquirenti nell’inchiesta “Angeli e demoni” aveva fatto insorgere i grillini, che avevano giudicato profondamente inopportuna questa scelta. Si sarebbe aperta nel Movimento una discussione molto accesa con la richiesta esplicita ed insistente di rinunciare a questo incarico professionale. Niente da fare, la Ognibene, stimata professionista, andando contro tutti e tutto ha deciso di rinunciare al ruolo politico piuttosto che farsi sostituire da un altro legale. “La mia una decisione personale”, si è limitata a dire.

Una scelta che ha lasciato quasi tramortiti e increduli gli esponenti dei 5 Stelle. Erano stati oltre 12mila i reggiani che l’avevano votata il 26 maggio scorso. Ora in Consiglio al suo posto dovrebbe entrare Cristian Panarari, al centro di altre vicende interne al Movimento ancora non risolte. Domani 2 luglio il sindaco di Reggio Luca Vecchi dovrebbe presentare la nuova Giunta e contestualmente convocare la prima seduta del Consiglio Comunale di Reggio dunque si saprà con certezza chi prenderà il posto della Ognibene. Altra tappa importante della settimana sarà mercoledì l’interrogatorio del sindaco Andrea Carletti, agli arresti domiciliari come la Anghinolfi già sentita dal gip Luca Ramponi. Entro venerdì saranno poi sentiti gli altri indagati. Tornando sulla figura centrale di questa inchiesta. Federica Anghinolfi, paladina delle famiglie arcobaleno, prima di assumere l’incarico in Val D’Enza aveva ricoperto a lungo analogo ruolo a Guastalla per l’Unione Bassa Reggiana. Il trasferimento nel 2011 con la scelta di avvicinarsi a Montecchio dove risiede. Sulla sua pagina Facebook l’ultimo post pubblico risale alla mezzanotte di giovedì scorso nel quale inneggia a Carola Rackete, capitana poi arrestata, della Sea Wacht 3. Poche ore dopo sarà arrestata anche lei, per una vicenda molto diversa.

Leggi anche

Rossella Ognibene si dimette dal Consiglio comunale di Reggio Emilia. VIDEO

Bufera servizi sociali Val d’Enza, Carletti resta sindaco di Bibbiano. VIDEO

Scandalo affidi, Casina dei Bimbi e Sentire Le Voci: “Estranei all’indagine”

Battuta sessista, bufera sull’ex consigliere comunale del M5S Panarari

Post sessista: Panarari si scusa e passa al contrattacco. Spadoni nel mirino

L'articolo Le “pressioni” sulla Ognibene: M5S diviso dopo le dimissioni dal Consiglio comunale. VIDEO proviene da Reggionline.