ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

La moda rispetta l’ambiente: Max Mara presenta CameLuxe

REGGIO EMILIA – E’ nelle occasioni importanti che si fanno i grossi annunci. Nel caso di Max Mara, l’appuntamento da utilizzare come location del suo intento più “green” è stato l’international Roundtable sulla Sostenibilità, dove le tante organizzazioni no-profit, che promuovono a livello internazionale lo sviluppo responsabile e sostenibile del settore tessile, si sono riunite per rimarcare nuovamente un modello di produzione e consumo a basso impatto ambientale.

Dal’impegno della casa di moda reggiana è nato CameLuxe, un progetto di riciclaggio generato da un’immagine rivelatrice: gli scarti dei famosi cappotti durante la loro lavorazione. Perché non riutilizzare quel materiale così prezioso? Perché buttare quell’eccedenza di tessuti “cammello” sprecando, in fondo, un prodotto di primissima qualità? La riflessione, doverosa in quest’epoca resiliente, ha smosso i vertici dell’azienda al punto da impiegare ogni mezzo per ottenere, nel giro di neppure due anni, una soluzione all’avanguardia: CameLuxe, per l’appunto. Un materiale isolante che a detta di Elia Maramotti, rappresentante della famiglia fondatrice di Max Mara, verrà utilizzato come imbottitura in alcuni dei loro piumini “the Cube” già dal 2020. Meno acqua, meno energia e una produzione di anidride carbonica bassissima, questo il suo segreto e il motivo per cui ha ottenuto la certificazione dalla Global Recycle Standard

Eugenia Vaccariello

 

L'articolo La moda rispetta l’ambiente: Max Mara presenta CameLuxe proviene da Reggionline.