ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

La Grissin Bon espugna il PalaDesio: 95-72

REGGIO EMILIA – La Grissin Bon espugna il PalaDesio agguantando la prima vittoria stagionale. Da segnalare, ancora prima del tip-off, la standig ovation tributata a Manuchar Mark’oishvili (che ha scelto di terminare il proprio percorso professionistico) da entrambe le tifoserie. Inoltre è stata ricordata Sveva, bambina di otto anni di Trieste innamorata della pallacanestro, venuta a mancare prematuramente.


Primo quarto

La compagine di casa si affida a Clark, Hayes, Pecchia, Wilson, Young al fine di contrastare il quintetto bianco-rosso che vede come protagonisti Fontecchio, Johnnson-Odom, Mekel, Owens, Upshaw. La Grissin Bon mette a segno un parziale di 0 – 10, quel tanto che basta per mandare su tutte le furie il tecnico autoctono che si vede costretto a richiamare i propri uomini ai box. Le indicazioni suggerite vengono immediatamente recepite tant’è vero che il primo parziale si chiude sul 15 a 19.


Secondo quarto

Il match appare equilibrato, ma a mantenere le distanze provvede il duo Voyvoda/Johnnson-Odom. Da annotare sul brogliaccio degli appunti il fallo tecnico fischiato a Young. All’intervallo il tabellone luminoso segna 32 a 39.


Terzo quarto

Nel corso della ripresa Fontecchio e Upshaw danno quella scossa all’incontro tanto da folgorare i diretti avversari. Il time-out, invocato a gran voce dalla panchina, non sortisce alcun effetto benefico ai canturini. Sguardo al punteggio: 53 a 68.


Quarto quarto

La formazione reggiana volando sulle ali dell’entusiasmo si concede qualche disattenzione di troppo, un atteggiamento da far inviperire coach Buscaglia. L’Acqua San Bernardo Cantù prova con tutte le sue forze a far fluire il gioco, cosa che non le riesce. A onor di cronaca fischiato un fallo antisportivo a Clark. Morale della favola, il match termina 75 a 92.


Il tabellino


ACQUA SAN BERNARDO CANTU’ – GRISSIN BON REGGIO EMILIA: 75 – 92


ACQUA SAN BERNARDO CANTU’: Procida, Clark 16, Burnell 6, Young 16, Hayes 16, Wilson 7, Baparapè, Pecchia 4, Collins, Simioni, Rodriguez 6, La Torre 2. Allenatore: Pancotto.


GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Pardon 4, Johnson-Odom 13, Poeta 4, Voyvoda 15, Candi 3, Infante, Owens 14, Upshaw 14, Mekel 11, Fontecchio 14, Cipolla, Diouf. Allenatore: Buscaglia.


Arbitri: Vicino, Sardella, Brindisi.


Parziali: 15 – 19; 17 – 20; 21 – 29; 22 – 24.


Note – fischiato fallo tecnico sia a Young sia alla panchina di Cantù. Al 30’ fischiato fallo antisportivo a Clark.


ReggioEmilia.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza