ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Informazione, a Reggio attualità a misura di under 13

REGGIO EMILIA – L’attualità è solo per gli adulti? Non a Reggio Emilia dove, dal 17 al 19 settembre, sbarca ai chiostri di San Pietro il primo festival dell’informazione per bambini e ragazzi dai sette ai 13 anni. Ad organizzarlo è “Internazionale Kids”, il mensile collegato alla rivista diretta da Giovanni De Mauro, che spiega ai più piccoli i grandi temi della contemporaneità pubblicando in italiano gli articoli di tutto il mondo per i giovani lettori.


Nella tre giorni – promossa da Internazionale, Comune di Reggio e Fondazione Palazzo Magnani, con la sponsorizzazione di Iren – si susseguiranno laboratori, proiezioni, presentazioni di libri e mini conferenze da 30 minuti per affrontare con esperti e giornalisti i temi del femminismo, della democrazia, dell’ambiente e del diritto alla protesta.


“I preadolescenti di oggi – spiega il giornalista di Internazionale e direttore editoriale del festival Claudio Rossi Marcelli – fanno parte di una generazione costantemente collegata e molto più informata delle precedenti. Apprendono le notizie dal mondo in tempo reale attraverso i social, ma poi non sempre hanno gli strumenti per elaborarle”. Dunque, “con questo festival abbiamo voluto creare uno spazio di discussione e informazione dove i grandi temi dell’attualità e della politica sono trattati in modo adatto ad un pubblico giovane, ma non per questo meno capace di capirli”.


Per il sindaco Luca Vecchi “si tratta di un progetto in sintonia con la storia della nostra città sui temi dell’educazione e dell’infanzia: penso che gli argomenti e i valori proposti da Internazionale trovino qui le corde giuste per essere ascoltati e capiti e diventare elemento di discussione pubblica e quindi di crescita per i ragazzi, che noi consideriamo cittadini competente con diritti e doveri”. Davide Zanichelli, direttore della Fondazione Palazzo Magnani ritiene che il festival “permetterà di consolidare il rapporto con il pubblico delle famiglie e degli adolescenti”, mentre Francesco Castellone di Iren sottolinea l’approccio dell’iniziativa in linea con quello del settore educativo dell’azienda, centrato sui temi della sostenibilità ambientale.


ReggioEmilia.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza