ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Fatture per operazioni inesistenti: sequestrati beni per 400mila euro a un salumificio

PARMA – La Guardia di Finanza di Parma ha sequestrato beni per 400mila euro ad una società parmense operante nel settore della produzione di salumi. Il provvedimento è risultato di una indagine coordinata dal pm, Umberto Ausiello, nel settore dell’intermediazione illecita di manodopera.

Nel corso dell’anno 2018, la Finanza aveva eseguito una verifica fiscale per gli anni d’imposta 2014, 2015, 2016 e 2017 rilevando la presenza di contratti di appalto non regolari con cinque società operanti a Reggio Emilia e Parma, allo scopo di risparmiare su Iva e Irap. I finanzieri avevano rilevato come i lavoratori delle società appaltatrici svolgessero quotidianamente sulle linee di produzione della società ispezionata allo stesso modo dei dipendenti stessi dell’impresa sotto il diretto controllo disciplinare e organizzativo del responsabile della produzione del salumificio. Con questo stratagemma, nelle dichiarazioni annuali ai fini Iva e Irap, la società ispezionata avrebbe potuto indebitamente detrarre l’imposta sul valore aggiunto, per un importo pari a 412.700 euro, e avrebbe potuto omettere di dichiarare una base imponibile ai fini dell’imposta regionale sulle attività produttive per un importo pari ad 1.878.309 euro. La Procura della Repubblica di Parma, che ha indagato il rappresentante legale della società per l’ipotesi di reato di utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, ha così chiesto e ottenuto dal gip Mattia Fiorentini il sequestro preventivo delle disponibilità finanziarie della società per un importo equivalente all’imposta sul valore aggiunto evasa. Il caso rilevato, secondo la Procura, non sarebbe un esempio isolato ma si ripeterebbe in diversi settori di produzione manifatturiera. 

L'articolo Fatture per operazioni inesistenti: sequestrati beni per 400mila euro a un salumificio proviene da Reggionline - Quotidianionline - Telereggio - Trc - TRM.


ReggioEmilia.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza