ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Ex Reggiane, il M5S: “La Lega sbraita, ma non ha fatto nulla”

REGGIO EMILIA – A Reggio Emilia si infiamma il dibattito sulle Reggiane, dopo l’ennesima richiesta di sgombero dell’area avanzata dalla Lega in sala del Tricolore, che e’ stata respinta dalla giunta comunale. Al Carroccio replica oggi anche il Movimento 5 stelle, sottolineando che, proprio sulla situazione dei capannoni dismessi delle ex officine, occupati abusivamente e fortemente degradati, i pentastellati avevano presentato un’interrogazione all’allora ministro dell’Interno Matteo Salvini.


L’atto ispettivo (che era nato sull’onda di un episodio di criminalita’ avvenuto nell’area e chiede tuttora di intensificare i controlli e procedere con interventi mirati) e’ a firma dei deputati reggiani Davide Zanichelli e Mariadera Spadoni. E’ stato depositato il 15 gennaio scorso ma non ha ricevuto risposta. Dunque, sottolineano i due parlamentari, “il capogruppo reggiano della Lega Matteo Melato farebbe bene a chiedere cosa abbia fatto sul tema il suo leader di partito nonche’ ex ministro da gennaio ad agosto”.


Eppure, continuano Spadoni e Zanichelli, “Salvini e’ stato due volte a Reggio a maggio e poi a luglio, la Lega ha un rappresentante reggiano in Parlamento (Gianluca Vinci, ndr) che poteva sollecitare il ministro a dare risposta pubblica e politica su un tema cosi’ sentito. Invece zero assoluto”.


I 5 stelle chiariscono che “l’iter di quella interrogazione e’ in corso” e quindi, se nulla e’ stato fatto, “Melato ora sa con chi prendersela”. Intanto “noi continueremo a monitorare il problema in maniera seria e chiediamo al ministro dell’Interno Lamorgese e alle forze dell’ordine la massima attenzione sul tema”, concludono.


ReggioEmilia.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza