ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Dopo la grandine a Rubiera, Scandiano e Casalgrande c’è la fila dai carrozzieri. VIDEO

RUBIERA (Reggio Emilia) – “E’ cominciato a grandinare, mi sono precipitato a proteggere le macchine e mi sono ammaccato io stesso, ho ad esempio dei lividi sul braccio. Due auto sono rimaste rovinate, una Citroen e un’Opel Corsa”. E’ una testimonianza analoga a quella di centinaia di persona quella che raccogliamo davanti a un’autocarrozzeria di Rubiera. Decine di automobilisti si sono recati questa mattina nelle officine delle zone investite dalla grandinata di sabato pomeriggio. La tempesta di ghiaccio ha danneggiato tutte le vetture parcheggiate in strada o nei cortili.

Chicchi di proporzioni enormi sono piovuti dal cielo come proiettili provocando pesanti danni alle auto. “Già 30-40 persone sono venute. Sabato sera qualcuno mi aveva già raggiunto a casa mentre ero a cena”, racconta Franco Bigi, contitolare della carrozzeria B&B. Le auto presentano vistose ammaccature, in qualche caso la grandine ha causato anche la rottura dei vetri. “I costi della riparazione sono mediamente 4-5.000 euro. Chi non è assicurato spesso rinuncia a farlo, si limita a sostituire i vetri- spiega Andrea Bigi, carrozziere socio dell’azienda – I lavori di riparazione sono piuttosto lunghi, incide molto la manodopera, spesso sono necessarie alcune settimane”. (Gian Piero Del Monte)

L'articolo Dopo la grandine a Rubiera, Scandiano e Casalgrande c’è la fila dai carrozzieri. VIDEO proviene da Reggionline.