ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Coopservice vigila su festa del cinema di Roma

REGGIO EMILIA – Anche quest’anno parla reggiano l’organizzazione della sicurezza della festa del cinema di Roma, in programma dal 17 al 27 ottobre all’Auditorium Parco della Musica. L’appalto per garantire il regolare svolgimento della manifestazione, con ospiti artisti italiani e internazionali e una vasta partecipazione di pubblico e’ stato infatti rinnovato a Coopservice, colosso multiservizi di Reggio Emilia, attivo da 40 anni nel campo della security.


“Per garantire elevati livelli di sicurezza per tutta la durata della manifestazione, il team di esperti di Coopservice ha elaborato uno specifico piano di sicurezza che dispiega guardie giurate addestrate e formate per adottare le necessarie misure di contenimento del rischio in eventi pubblici, coadiuvate da security manager certificati che elaborano i modelli organizzativi e procedurali da applicare”, spiega l’azienda.


L’obiettivo “e’ elevare ai massimi livelli la protezione dell’insediamento e vigilare sulla sicurezza di beni e persone, anche avvalendosi di strumenti e tecnologie avanzate”. Ogni soluzione di sicurezza, viene ricordato, “e’ infatti per Coopservice frutto di un’analisi scrupolosa dei rischi condotta da professionisti della security e sviluppata attraverso un esame accurato delle caratteristiche dei luoghi da proteggere, delle minacce e degli impatti, ed una valutazione approfondita della vulnerabilita’ delle difese fisiche, elettroniche e procedurali, al fine di generare il piano con le contromisure da attivare per garantire i piu’ elevati standard di sicurezza”.


La linea Security Services di Coopservice eroga tutti i servizi di vigilanza, direttamente in 28 province e 7 regioni e indirettamente in tutta Italia con istituti di vigilanza convenzionati. E’ strutturata in 21 sedi operative, oltre 2.000 guardie giurate e 500 veicoli.


ReggioEmilia.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza