ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Comune, via libera in Consiglio a differimento scadenze Tari

REGGIO EMILIA – A Reggio Emilia slitta di un mese per le utenze domestiche (dal 30 giugno al 31 luglio) e di tre mesi per le utenze non domestiche, (dal 30 giugno al 30 settembre), il pagamento della Tari per l’anno 2020. Sia per le utenze domestiche che per le non domestiche, la scadenza della seconda rata sara’ invece il 2 dicembre. Lo ha stabilito il Consiglio comunale, approvando ieri sera una delibera di modifica del regolamento comunale sul tributo.


In dettaglio, nel caso delle utenze non domestiche, nella rata saranno applicate le agevolazioni per le chiusure dovute al Coronavirus al momento in fase di quantificazione, mentre gli eventuali conguagli del secondo semestre 2019, per vuotature eccedenti le “minime”, saranno posticipati dalla prima alla seconda rata 2020.


“Il Comune fa un ulteriore sforzo per andare incontro alle esigenze dei cittadini, a maggior ragione in un momento di grande complessita’ come quello attuale”, dice l’assessore ai Tributi Lanfranco De Franco. “Si tratta di un impegno sostanzioso per le casse comunali, ma che abbiamo ritenuto necessario per avvicinarci alle esigenze di quelle persone messe a dura prova dalla pandemia e a sostegno dell’economia locale, fondamentale per la ripartenza economica”, aggiunge.


ReggioEmilia.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza