ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Appuntamenti dal 10 al 12 gennaio a Reggio Emilia e provincia

REGGIO EMILIA – Anche questo weekend sarà davvero ricco di appuntamenti. Vi ricordiamo che la data di pubblicazione è quella di venerdì 10 gennaio e che gli eventi vanno fino a domenica 12 gennaio.

Città

Alla Sd Factory due giorni dedicati a David Bowie: in occasione del quarto anniversario della scomparsa del “duca bianco”, il laboratorio creativo del Comune di via Brigata Reggio 29 ospiterà la mostra “crossing Bowie”. L’esposizione sarà inaugurata sabato alle 18 e vuole essere un omaggio all’immagine di Bowie, da quella più popolare dei personaggi che si è inventato durante la sua carriera alla più famigliare dei moltissimi servizi fotografici che l’hanno visto amato da fotografi e pubblico. La due giorni darà spazio anche al linguaggio musicale: sempre sabato alle 21 lo spettacolo di Ziggy Stardust’s Odyssey – che tra musica e letture celebra l’arte di David Bowie e del suo alter-ego alieno – e domenica alle 16 con Ground Control, gruppo ideatore dell’evento e attivo dall’inizio del 2017 con un progetto di inediti e arrangiamenti in chiave psycho-stoner di brani del Duca.

Danza, un nuovo trittico di Aterballetto al teatro Valli

Al teatro San Prospero uno spettacolo per grandi e piccini: domenica alle 11 e alle 17 il teatro di via Guidelli presenta “il giocoliere della scienza”, spettacolo per bambini e adulti, di e con Federico Benuzzi. Si tratta di uno scienziato un po’ svitato che mette in evidenza i molteplici collegamenti tra i due mondi, piccoli e grandi segreti che millanta di aver scoperto, alternando divertenti monologhi teatrali di stampo divulgativo a esibizioni tecniche di altissimo livello, travolgendo il pubblico con la sua energia e la sua parlantina e portandolo a capire quanto si celi dietro alle apparenze.

Riprende la rassegna dialettale al teatro Corso di Rivalta: sabato sera alle 21.15 Antonio Guidetti e la sua storica compagnia, Artemisia Teater, inaugureranno la 29ª rassegna di teatro dialettale del Corso di Rivalta con “Adelmo alla casa protetta Pierluigi Brindani”, due atti comici scritti, diretti e interpretati dall’artista reggiano. Guidetti sarà sul palco con Giulietta Mora, Cristina Cavalca, Tiziana Patacini, Maurizio Bondavalli e Lorenzo Reverberi. 

Lezione di concerto di Emanuele Ferrari al teatro Cavallerizza: “sulle note: sogni e visioni” è il filo conduttore che lega il ciclo di tre incontri-concerto di Emanuele Ferrari, pianista anche quest’anno ospite della stagione dei Concerti della Fondazione I Teatri. Il primo appuntamento, sabato alle 18 al teatro Cavallerizza, è dedicato al tema “labirinti e giardini musicali: Scarlatti”. Il maestro suonerà e commenterà le Sonate K 531, K 54, K 427 di Domenico Scarlatti, un unicum nella storia della musica. Inconfondibili nello stile eppure diverse una dall’altra, geometriche eppure estrose, fantasiosamente brillanti eppure capaci di toccare ed emozionarci.

Provincia

A Casalgrande torna la sagra di Sant’Antonio: domenica torna, per la 9ª edizione, la sagra di Sant’Antonio, l’appuntamento di inizio anno con le tradizioni e la gastronomia del territorio che verrà ospitato in centro a Casalgrande dalle 9 alle 19. Mercato gastronomico, dell’hobbistica e dell’artigianato artistico, stand con la vendita di ciccioli, giro con gli asinelli per i bimbi. Il programma prende il via alle 9 di mattina con l’apertura dei mercatini e la mostra dei trattori d’epoca e moderni. Alle 9.30 inizio della disfida tra i norcini. Alle 14.30 la tradizionale benedizione degli animali e dei mezzi agricoli. Alle 15.30 consegna delle forme dei ciccioli al comitato giuria, seguita alle 17.30 dalla premiazione delle forme vincenti. In questa occasione verrà premiato anche il vincitore del Fotogiro del gruppo fotografico Il Torrione. Per tutto il giorno saranno aperti diversi stand, tra cui quello della Confraternita dell’aceto balsamico e quello del gnocco fritto e vin brulé. Per i bambini, animazione con il triciclo Grillo.

Al Piccolo Teatro di Sant’Ilario omaggio a John Lennon: venerdì alle 21 riparte la stagione del Piccolo Teatro con “Lennon life&works”, uno spettacolo-concerto che ripercorre, con canzoni, immagini e racconti, le principali tappe della vita privata, artistica e politica di John Lennon. Info e prenotazioni: www.teatrolattesa.it oppure 328-6019875.

Al teatro Asioli di Correggio concerto per violino e orchestra su sinfonie di Beethoven: sabato alle 21 all’Asioli si celebra il 250° della nascita di Ludwig van Beethoven con un concerto dell’orchestra Cupiditas diretta da Pietro Veneri: in programma la Sinfonia n. 5 e il concerto per violino con Emanuele Brilli.

A Montecchio chiusura del Fotofestival: volge al termine anche la 37ª edizione della rassegna di mostre fotografiche organizzate da Cinefotoclub di Montecchio. Fino a domenica sarà possibile visitare le quattro mostre di questa edizione: “In the same boat” di Francesco Zizola ed “Eros” di Bruno Cattani presso il castello medievale; “Landscapes” del gruppo fotonaturalistico emiliano Obbiettivo Natura, e “luoghi e identità” una collettiva dei ragazzi delle classi terze della scuola media “Zannoni” di Montecchio Emilia. 

Donatella Rettore in concerto al Corallo di Scandiano: sarà l’icona della pop-dance italiana anni ’70 e ’80 l’ospite della serata “Shockville 70/80/90” in scena come sempre al Corallo di Scandiano. La formula è quella ormai consolidata per gli eventi del venerdì, con due opzioni. Chi vuole può arrivare per le 21 e cenare in compagnia negli spazi della discoteca di via della Rocca; in alternativa, è possibile entrare direttamente alle 23 per il concerto della Rettore e della sua band. Per la cena, si può scegliere fra menù a base di pizza al costo di 23 euro e uno con piatti da ristorante a 30 euro; per chi vorrà partecipare solo all’esibizione della Rettore, il biglietto costa 10 euro comprensivo di una consumazione. Per informazioni e prenotazioni, chiamare il numero 347-0056520.

Al teatro di Bagnolo in scena l’Enrico IV di Pirandello: sabato alle 21 al teatro “Ligabue” andrà in scena l’Enrico IV di Luigi Pirandello per la regia di Paolo Di Nita. Sul palco, con lo stesso Di Nita, saliranno anche Rossana Di Chiara, Francesca Nironi, Ilaria Pasetto, Tiziana Contrasti, Daniela Iori, Emanuela Giovanardi, Alessandra Guandalini, Maria Sammartino, Francesca Mazzei, Davia Bulgarelli, Mariella Romeo, Giuseppe Danucci, Domenico Riva, Elisa Ghelfi, Luca Soliani.

Una commedia tutta da ridere al teatro di Novellara: una classica commedia all’italiana, che racconta la tragicomica storia di una coppia di coniugi, figli del sessantotto e del mutamento della coscienza civile del Belpaese. L’evoluzione del matrimonio borghese è visto alla luce delle riforme legislative degli anni Settanta e le trasformazioni dei nuclei familiari e del loro andamento del punto di vista socioantropologico. Scritto da Dario Fo e Franca Rame, “coppia aperta… quasi spalancata” porta in scena la psicologia maschile e la relativa insofferenza al concetto di monogamia. Lo spettacolo è in programma per venerdì alle 21 al teatro Tagliavini.

A Villa de Moll a Brugneto un “viaggio” nel mondo di Egizia Ongarini: proseguono gli incontri di approfondimento della mostra “una vita per l’Arte” dedicata a Egizia Ongarini, poetessa e pittrice di Villanova di Reggiolo che ha lasciato opere originali di pregevole fattura artistica. Domenica alle 17 presso Villa De Moll a Brugneto lo storico e critico d’Arte Franco Canova ripercorrerà la vita dell’artista prematuramente scomparsa nel 2007. Insieme a Elena Storchi, nipote di Ego – così si firmava – spiegherà il percorso dell’artista, le cui opere sono conosciute e apprezzate anche all’estero.

Al teatro Ruggeri di Guastalla un’anteprima nazionale: debutta sabato alle 21 al teatro Ruggeri “l’acqua cheta”, celebre operetta di Giuseppe Pietri in una nuova produzione della compagnia Corrado Abbati, unica recita prevista per questa stagione in provincia e organizzata dal convivio musicale guastallese. Si tratta dell’edizione del centenario dell’operetta composta da Pietri su una famosa commedia di Augusto Novelli e che debuttò proprio nel 1920 al teatro Nazionale di Roma. Per festeggiare, dunque, i 100 anni dello spettacolo, Abbati ha preparato un nuovo allestimento da cui emerge una spettacolare e coinvolgente energia grazie anche ai giovani e talentuosi interpreti della compagnia.

L'articolo Appuntamenti dal 10 al 12 gennaio a Reggio Emilia e provincia proviene da Reggionline - Quotidianionline - Telereggio - Trc - TRM.


ReggioEmilia.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza