ReggioEmilia.press

Tutte le notizie su Reggio Emilia e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Reggio Emilia, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Alma – Grissin Bon: le pagelle dei reggiani

TRIESTE – Grissin Bon umiliata dall’Alma al termine di un match imbarazzante. Queste le pagelle dei giocatori biancorossi.

Federico Mussini (0 punti): l’ex di turno si liquefà come neve al sole. Voto: 5.

Bryon Allen (13 punti): vince il ballottaggio con Llompart e guadagna il quintetto, ma della sua gara non ricordiamo nulla di minimamente vicino all’accettabile. Voto: 4.

Michael Dixon (3 punti): senza Candi né Llompart, funge da play disputando la peggiore prova da quando è in biancorosso. Si dovrebbe filmare per fare vedere ai ragazzini come non difendere mai nella vita, nemmeno al campetto e nemmeno per gioco. Voto: 3.

Patrick Richard (2 punti): si rivede dopo l’unica apparizione di Varese, lontano anni luce dalla condizione. Voto: 5.

Pablo Aguilar (11 punti): segna, è vero, ma in difesa è crivellato anche lui al pari degli altri. Voto: 5.

Raphael Gaspardo (4 punti): dopo qualche squillo nelle prime gare di Pillastrini, è tornato quello della prima parte di gara. Non si salva nulla della prova di stasera. Voto: 4.

Alessandro Vigori ne

Darius Johnson-Odom (26 punti): parte titolare dopo i fastidi accusati in settimana ed è lui a suonare la carica sin dalle prime battute. Imbarazzante la differenza di energia rispetto ai compagni, segna solo lui indicando quale dovrebbe essere l’atteggiamento da tenere per chi si vuole salvare. Suggerimento non colto dai compagni… Voto: 7,5.

Riccardo Cervi (16 punti): ok segnare a partita sepolta, la realtà è che stasera anche il capitano naufraga con tutto l’equipaggio. Voto: 5.

Jacopo Soviero ne

Benjamin Ortner (0 punti): spazzato via dai lunghi di Trieste nei 5′ in campo. Voto: 4.

Niccolò De Vico (11 punti): a differenza di molti compagni, ci mette tutto quello che ha tanto in attacco come in difesa. Voto: 6,5.

Stefano Pillastrini: i suoi non segnano per i primi 3′ di gara, completamente in balia dell’energia giuliana che porta a un dominio totale a rimbalzo oltre che alla bellezza di 60 punti subiti (!!!) nel solo primo tempo. Non c’è un singolo motivo per cui questa squadra offra prestazioni inqualificabili come questa invece di avere il coltello tra i denti e lottare su ogni possesso per portare a casa la salvezza a fine stagione. Avanti di questo passo, la A2 attende a braccia aperte. Voto: 4.

L'articolo Alma – Grissin Bon: le pagelle dei reggiani proviene da Reggionline.